atalanta partnership starcasinò
Esultanza dei giocatori dell'Atalanta (Foto: Insidefoto)

Atalanta stadio Champions – «Si è chiusa la visita della delegazione UEFA al Gewiss Stadium. Mercoledì 3 e giovedì 4 luglio sono stati due giorni di incontri e confronto nonchè sopralluoghi al Gewiss Stadium tra i delegati della Uefa e l’Atalanta rappresentata dal D.O. Roberto Spagnolo ed i responsabili di tutte le aree interessate».

Con questa nota l’Atalanta ha comunicato la fine dei sopralluoghi della delegazione UEFA al nuovo stadio dei nerazzurri. «A chiusura della due giorni – prosegue il comunicato – la delegazione UEFA ha dato le indicazioni e le prescrizioni necessarie affinchè il Gewiss Stadium possa essere a norma per ospitare le partite della fase a gironi della prossima Champions League. La Società farà ora una verifica tecnica della fattibilità di quanto richiesto soprattutto a livello di tempi».

Si apre dunque uno spiraglio importante per la Dea: se le prescrizioni saranno rispettate, la Champions a Bergamo sarà conseguenza. Il punto sarà capire se si tratti di interventi possibili. Quello consegnato dalla UEFA – scrive “La Gazzetta dello Sport” – è un dossier di 7 pagine, con tante richieste: non dettagli, come potevano essere i seggiolini con i quali dotare ogni settore, ma di qualcosa di più corposo. Si va dall’impianto di illuminazione da implementare, alle postazioni da riservare a stampa e tv e lo spazio per le telecamere anche in Curva Nord.

Le scadenze della UEFA non sono imminenti: l’Atalanta farà in tempo a comunicare, eventualmente, la modifica della sede casalinga della prossima avventura europea anche a fine agosto, entro il 27, 48 ore prima del sorteggio dei gironi. Tuttavia, la decisione andrà presa prima: se si sceglierà di intervenire, bisognerà giocare d’anticipo il più possibile. In sostanza, entro la fine della prossima settimana si dovrebbe sapere se la Dea giocherà la Champions a Bergamo.

SEGUI LA FINALE DI COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here