ferrero indagato sampdoria riciclaggio
Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero (Insidefoto.com)

Le voci sulla possibile cessione della Sampdoria tornano a fare capolino, con un incontro previsto addirittura per oggi tra Massimo Ferrero e la cordata rappresentata da Gianluca Vialli.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, infatti, nelle ultime settimane le parti hanno lavorato a fari spenti per arrivare a un accordo complessivo di 100 milioni, debiti compresi, con la cordata di Vialli affiancato dai magnati Jamie Dinan e Alex Knaster che ha continuato a insistere nonostante il comunicato di metà giugno in cui annunciava il ritiro dell’offerta. La cessione ormai vicina del difensore Joachim Andersen al Lione per 25 milioni, più 5 di bonus, avrebbe sbloccato la trattativa.

Tuttavia, il presidente ha voluto nuovamente smentire: «Non c’è nulla. Tutte queste storie destabilizzano l’ambiente – ha spiegato Ferrero alla Gazzetta dello Sport – e il nuovo progetto della Samp. Ho preso io Di Francesco, che è venuto alla Sampdoria perché convinto dal sottoscritto».

Intanto lunedì sarà il primo giorno ufficiale di Di Francesco da tecnico dei doriani: l’ex allenatore di Sassuolo e Roma sarà presentato ufficialmente alla stampa a Casa Samp, la residenza della Academy blucerchiata.

SEGUI LA COPA AMERICA E LA COPPA D’AFRICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here