ascolti tv italia bosnia
I giocatori dell'Italia festeggiano dopo un gol (Photo Image sport/Insidefoto)

Molte delle nazionali più importanti hanno fatto notevoli progressi nell’ultima edizione del Ranking Fifa, aggiornato oggi dalla federcalcio mondiale dopo l’ultima finestra dedicata alle gare per le nazionali in Europa.

Mentre il Belgio (primo, posizione invariata) prosegue nel suo viaggio in testa, aumentando il vantaggio sulla Francia (seconda, invariata) dopo le vittorie nelle qualificazioni a Euro 2020 contro Kazakistan e Scozia, c’è stato molto movimento nella top 20. Portogallo (5°, +2) , per esempio, si è piazzato tra i primi cinque grazie al trionfo nella UEFA Nations League, mentre l’Olanda (14°, +2) sono risaliti verso l’alto dopo aver raggiunto la finale della stessa competizione.

 

ranking fifa

Anche un trio di ex campioni del mondo è in crescita. La Spagna (7°, +2), Germania (11° + 2) e Italia (14°, +3) sono salite nel rankng grazie ai risultati positivi nelle qualificazioni a Euro 2020. Per gli azzurri le vittore contro Grecia e Bosnia hanno permesso di risalire, tornando tra le prime dieci nazionali europee nel ranking Fifa, seppur alla pari con l’Olanda.

Una psizione che sarebbe fondamentale mantenere la posizione verso il sorteggio per le qualificazioni ai Mondiali 2022: il 10° posto tra le europee nfatti garantirebbe il ruolo di testa di serie e potrebbe così agevolare la strada verso la Coppa del Mondo, considerando che si dovrebbero qualificare le 10 prime di ciascun girone europeo.

Tra le altre nazionali ad essere risalite in classifica troviamo Austria (26°, +8), Irlanda del Nord (28°, +5), Repubblica Ceca (41°, +7), Ungheria (42°, + 9), Armenia (97°, +9) e Malaysia (159°, +9). Motivo di festeggiare anche per il Senegal (22°, +1) e il Kosovo (121°, +6), che hanno raggiunto la loro posizione più alta in classifica nella loro storia.

SEGUI LA COPA AMERICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE