dove vedere calendario Serie A 2019-2020 TV streaming
(Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Una flessione dei ricavi derivanti dalla commercializzazione dei diritti audiovisivi di circa il 35%. Sarebbe questa, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’impatto dell’introduzione della Super Champions accanto ai campionati nazionali stimato in via preliminare dalla Lega di Serie A.

Oggi l’assemblea dei 20 presidenti di Serie A affronterà proprio il progetto di riforma della Champions League e delle competizioni internazionali allo studio di Uefa ed Eca che dovrebbero entrare in vigore a partire dal 2024.

Un progetto che prevede una Super Champions a 32 squadre distribuite in 4 gironi da 8 squadre e che potrebbe dare minore visibilità e quindi minori introiti ai campionati nazionali.

 

Nel corso dell’assemblea di Lega dovrebbe essere illustrato lo studio commissionato a un pool di esperti internazionali chiamato stimare proprio l’impatto economico dell’introduzione della Super Champions sui ricavi della Serie A.

All’ordine del giorno anche la proposta di Mediapro che punta a diventare partner della Lega nella realizzazione del canale tv per il ciclo 2021-2024, transando i 64 milioni di caparra del vecchio bando ancora oggi oggetto di contenzioso.

SEGUI LA COPA AMERICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

1 COMMENTO

  1. scendendo a 16 squadre già coperto il mancato incasso…
    meno società tra cui spartire e maggior interesse per le partite, così si svaluta il prodotto anche meno di quanto pronosticato…

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here