Diego e Andrea Della Valle (Insidefoto.com)
Diego e Andrea Della Valle (Insidefoto.com)

La Fiorentina è ufficialmente passata nelle mani di Rocco Commisso. L’imprenditore italo-americano ha rilevato il club toscano per quella che si ipotizza essere la cifra di 160-170 milioni di euro. Termina così l’era della famiglia Della Valle dopo 17 lunghi anni.

L’ormai ex presidente Diego Della Valle ha commentato così l’operazione: «Non era l’offerta migliore per noi ma lo era per la Fiorentina. Abbiamo dato la Fiorentina ad una persona che riteniamo tra tutti quelli che si sono fatti vivi in modo serio la più qualificata. Conosce il calcio, ci auguriamo faccia buone cose, siamo certi le farà», ha spiegato sotto gli studi della BonelliErede.

«Lasciamo Firenze senza drammi – ha aggiunto ancora Della Valle –, convinti di aver fatto il meglio possibile, le società vanno gestite con attenzione. Ci siamo divertiti in questi 17 anni, anche con alti e bassi. Noi ci siamo innamorati di Firenze. I tifosi? Li divido in due categorie: i veri tifosi e i cazzari. La società è solida e ha tanta voglia di fare calcio».

Nel frattempo, il neoproprietario viola Rocco Commisso è arrivato a Firenze. L’aereo con a bordo l’imprenditore è da pochi minuti atterrato all’aeroporto del capoluogo toscano. Tra gli impegni odierni ci dovrebbero essere l’incontro col sindaco Dario Nardella e una visita al Franchi dove ha sede la società viola. Per domani prevista una conferenza stampa.

SEGUI LA COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE