(Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

A ridosso di Inter-Empoli, ultima partita dei campionato, una rappresentanza della nuova Inter Academy St. Petersburg ha vissuto una due giorni a stretto contatto con squadra e società.

In attesa del fischio d’inizio del match, che ha garantito ai nerazzurri l’accesso alla prossima Champions League, gli ospiti russi hanno partecipato all’evento di fine stagione con i partner di FC Internazionale Milano presso la terrazza Martini.

La seconda parte della giornata è stata dedicata al match di Campionato con la visione di Inter-Empoli dal Ground Box di San Siro: un’esperienza unica a livello sportivo ed emozionale, grazie anche al calore degli oltre 68.000 tifosi presenti al Meazza.

A consacrare l’inizio di questa nuova ed importante realtà, nell’ottica dello sviluppo globale di Inter Academy, la firma del contratto: presenti nella sede dell’Inter il CEO Corporate Alessandro Antonello e il GM Evgenii Kibakin in rappresentanza di Venim LLC, insieme al management di Inter Academy.

Le attività tecniche che saranno avviate a partire da fine agosto con gli Inter Academy Camp precederanno l’evento di lancio dell’Academy che si terrà il mese successivo a San Pietroburgo con la presenza di un ambassador Inter e con l’inizio delle attività di Permanent Coaching.

L’apertura di San Pietroburgo, allarga ulteriormente i confini di Inter Academy, che oggi conta 17 progetti permanenti, più di 20.000 tra ragazzi e ragazze e 470 allenatori locali coinvolti a livello globale.

SEGUI LA COPA AMERICA E I PLAYOFF DI SERIE B SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here