(Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

Il Newcastle United potrebbe presto diventare proprietà degli Emirati Arabi. Come spiega “The Guardian”, il proprietario del club – Mike Ashley – starebbe negoziando la vendita della società per 350 milioni di sterline allo sceicco Khaled bin Zayed al-Nahyan.

Nonostante il Newcastle abbia confermato che sono in atto colloqui continui, molti ostacoli devono essere ancora superati prima che avvenga un cambio di proprietà, a cominciare dalla distanza attuale tra domanda e offerta. Pur vivendo a Dubai, Sheikh Khaled è un membro della famiglia reale di Abu Dhabi e cugino del proprietario del Manchester City, lo sceicco Mansour.

Lo sceicco Khaled si era già dimostrato interessato ad acquistare il Liverpool nella scorsa stagione, ma i proprietari dei Reds non hanno preso in considerazione l’offerta. Ora, l’emiratino ha deciso di rivolgere la sua attenzione al Newcastle, e l’impasse sull’estensione del contratto di Rafa Benitez potrebbe far pensare a dei movimenti in società.

Midhat Kidwai, amministratore delegato del Gruppo Bin Zayed, ha diramato un comunicato in cui si legge: «Possiamo confermare che i rappresentanti di Sua Altezza, lo sceicco Khaled Bin Zayed al-Nahyan sono in trattativa con Mike Ashley e i suoi dirigenti per quanto riguarda una proposta di acquisizione del Newcastle United Football Club».

Bisognerà dunque aspettare ancora per capire come si evolverà la situazione. Negli anni della gestione Ashley il Newcastle è stato messo in vendita – apertamente o tacitamente – per più di una volta, ma le acquisizioni delle quali si è parlato di recente, da parte di Amanda Staveley e di Peter Kenyon, sono svanite dopo essere entrate nella fase di due diligence.

SEGUI IL CALCIO ESTERO SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here