(Foto Cesare Purini / Insidefoto)

Ci sono novità sulla trattativa tra il Qatar e la Roma. Come rivelato all’Adnkronos da una fonte dell’emirato, qualora l’operazione dovesse proseguire il Qatar metterà in campo un «investimento forte». La fonte è la stessa che aveva già riferito di un incontro nel mese di aprile tra il presidente della Qatar Sports Investments e del Psg, Nasser Al-Khelaifi, e alcuni emissari del club giallorosso.

«Loro amano partire alla grande e questo vuol dire anche lo stadio», ha aggiunto la fonte. La novità, sembra di cogliere tra le righe di una trattativa che rimane riservatissima e continua ad essere smentita da James Pallotta, è che il «business dello stadio» non è necessariamente legato al progetto dell’impianto di Tor di Valle.

«La questione dello stadio non c’entra. Nessuno l’ha nominata», riferisce la fonte, anche in riferimento alla visita che il sindaco di Roma, Virginia Raggi, fece a Doha a fine marzo, per partecipare all’inaugurazione del Museo nazionale del Qatar. Proprio in quei giorni, nella capitale dell’emirato, era presente anche lo stato maggiore della Roma, per un “workshop” con i partner commerciali, primo fra tutti la Qatar Airways.

Si aprirebbe quindi uno scenario inedito, dove l’investimento da parte del Qatar potrebbe concentrarsi in primis sull’acquisizione del club e solo successivamente su un impianto calcistico di proprietà. La trattativa sembrerebbe dunque proseguire, anche se ufficialmente restano le smentite.

SEGUI LE PARTITE DELLA ROMA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here