dove vedere Bologna-Juventus Tv streaming
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus ( Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Allegri Juventus – Attraverso una nota ufficiale apparsa sul proprio sito, la Juventus ha comunicato che Massimiliano Allegri non sarà più l’allenatore del club bianconero a partire dalla prossima stagione. Questo il comunicato della società:

«Massimiliano Allegri non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione 2019/2020. L’allenatore e il Presidente, Andrea Agnelli, incontreranno insieme i media in occasione della conferenza stampa, che si terrà domani, sabato 18 maggio, alle ore 14 presso la sala conferenze dell’Allianz Stadium».

Dunque, stando al comunicato del club, nella giornata di domani – vigilia di Juventus-Atalanta – verranno eventualmente rivelate le motivazioni del divorzio tra il tecnico toscano e il club piemontese.

1 COMMENTO

  1. Ma con che coraggio Allegri vuole aumento dello stipendio, lui che con 15 milioni lordi è di gran lunga l’allenatore più pagato della serieA e che ora incasserà una lauta buonuscita(o tutto lo stipendio) grazie alla debbenagine societaria.Solo per questo non dovrebbe Agnelli sedersi al tavolo con un personaggio del genere.

    La Juventus oggi ha 300milioni di indebitamento,ha un bond da 175 milioni da rimborsare, ha uno stadio ridicolo per le esigenze di un top club europeo e lo sarà ancor di più nei confronti dei nuovi progetti di Real e Barça da 600 milioni ciascuno di investimento ,incassa dagli sponsor di maglia e tecnico meno delle concorrenti europee, incassa dai diritti tv la cifra più bassa,tra le top europee, ha la squadra più vecchia della intera Champions League tra i top club, ha acquistato in 10 anni solo 3 difensori Bonucci Ogbonna e Benatia,non ha da secoli esperti di calcio all’interno della dirigenza : Paratici ha buttato 1 miliardo di euro in acquisti di vecchi o mediocri a grandi livelli. Complimenti presidente Agnelli, una gestione a regola d’arte. A me la Juventus sembra come la Fiat, una società gestita per tirare a campare ogni giorno senza lungimiranza e accuratezza.