vedere Italia-Messico Under 20 Tv streaming
Un pallone su un campo da calcio (Foto: Cesare Purini / Insidefoto)

Nessuna sanzione a Cagliari e Inter per i cori razzisti e discriminatori nelle sfide con Juventus e Chievo Verona: lo ha deciso il Giudice Sportivo della Serie A.

Nel dettaglio, nel caso di Cagliari-Juventus il Giudice Sportivo aveva disposto nuove indagini sui cori e i buu razzisti da parte dei tifosi sardi verso due giocatori bianconeri, l’attaccante Moise Kean e il centrocampista Blaise Matuidi. La decisione tuttavia è stata quella di non procedere ad alcuna sanzione verso la società cagliaritana, “rilevato che è emerso che i cori in questione, pur certamente censurabili, hanno avuto durante la gara una rilevanza oggettivamente limitata anche in ordine alla effettiva percezione”.

Diverso il caso di Inter-Chievo Verona, in cui dalla Curva Nord sono partiti diversi cori anti-napoletani durante la gara. Cori di “denigrazione territoriale” che tuttavia non hanno portato ad alcuna sanzione da parte del Giudice Sportivo poiché “la relazione non è pervenuta nei termini previsti dall’art.35, 2.1 CGS”, secondo cui  “I procedimenti relativi al comportamento dei sostenitori delle squadre si svolgono sulla base del rapporto degli ufficiali di gara, degli eventuali supplementi e delle relazioni della Procura federale e dei commissari di campo eventualmente designati dalle rispettive Leghe, Comitati o Divisioni che devono essere trasmessi al Giudice sportivo entro le ore 14:00 del giorno feriale successivo alla gara”. L’Inter tuttavia è stata multata per 10mila euro per l’utilizzo da parte dei tifosi di “un fascio di luce-laser in direzione del portiere della squadra avversaria”, mentre il Torino è stato multato di 3.500 euro per avere ritardato l’inizio del primo tempo di circa quattro minuti e la Spal di 3mila euro per avere lanciato “un bicchiere di plastica pieno di liquido all’indirizzo del portiere della squadra avversaria”.

Tra i giocatori, squalificati per un turno Mehdi Bourabia (Sassuolo), Bruno Alves (Parma). Nicola Rigoni (Chievo Verona), Josè Luis Palomino (Atalanta), Stefan Radu (Lazio), Luca Rigoni (Parma) e Cristian Romero (Genoa).

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here