(Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Arbitro finale Champions League 2019 – Il Comitato Arbitrale UEFA ha annunciato che Damir Skomina arbitrerà la finale di UEFA Champions League del 2019 tra Tottenham Hotspur e Liverpool. La partita si giocherà all’Estadio Metropolitano di Madrid, sabato 1° giugno alle 21.00.

Il 42enne sloveno, arbitro internazionale dal 2002, avrà la possibilità di completare un prestigioso “triplete” di finali di competizioni europee avendo già diretto quella di UEFA Europa League del 2017 tra Ajax e Manchester United, nonché la Supercoppa UEFA del 2012 tra Chelsea e Atletico. Nel 2013 invece è stato il quarto uomo della finale di UEFA Champions League tra Borussia Dortmund e Bayern München. Skomina in questa stagione ha arbitrato quattro partite di UEFA Champions League, e due di UEFA Europa League.

Per la finale di Madrid, Skomina sarà coadiuvato dai connazionali Jure Praprotnik e Robert Vukan. Il quarto uomo sarà lo spagnolo Antonio Mateu Lahoz. Il ruolo di Video Assistant Referee è stato assegnato all’olandese Danny Makkelie che sarà supportato da Pol van Boekel, Felix Zwayer, e Mark Borsch.

Questa la squadra arbitrale della finale di UEFA Champions League 2019:

Arbitro: Damir Skomina (Slovenia).

Guardalinee: Jure Praprotnik, Robert Vukan (entrambi della Slovenia).

Quarto uomo: Antonio Mateu Lahoz (Spagna).

Video Assistant Referee: Danny Makkelie (Olanda).

VAR Assistant: Pol van Boekel (Olanda), Felix Zwayer (Germania).

Offside VAR: Mark Borsch (Germania).

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

PrecedenteAddio Adidas, Macron vestirà gli arbitri nelle competizioni Uefa
SuccessivoPremier, le date del mercato estivo: chiusura l’8 agosto