(Insidefoto.com)

“Stiamo valutando le date, le regole sono ferree, ci sono impegni contrattuali”. Lo ha detto l’amministratore delegato della Lega di Serie A Luigi De Siervo sulla possibilità di modificare il calendario della penultima gara di campionato per far giocare le partite in contemporanea.

Parlando a Radio anch’io sport, De Siervo ha detto: “è molto difficile riuscire a comprimere le partite, ma oggi decideremo. Dobbiamo mantenere le finestre che abbiamo venduto ai broadcaster sulle quali programmano i palinsesti; pensare di cambiare a due o tre giorni di distanza una partita faremmo un danno”.

 

Il tema è salito alla ribalta dopo l’ok da parte della Lega Serie A allo spostamento di Juventus-Ataanta alle 20.30 per per permettere ai bianconeri di festeggiare lo scudetto in notturna.

Richiesta a cui è seguita quella del Milan, che ha formalmente fatto domanda per spostare alle 20.30 la gara contro il Frosinone di domenica 19 maggio, anziché alle 18, in modo da garantire la contemporaneità alla sfida di Torino, in quanto i rossoneri impegnati nella corsa Champions con i nerazzurri. Il Frosinone, secondo quanto riportato dall’Ansa, ha già dato il proprio assenso al cambiamento di orario, ma ora la palla è nelle mani

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here