dove vedere sorteggio ottavi Champions League
Il trofeo della Champions League (Foto: Matteo Minnella Insidefoto)

«Non c’è nessun progetto di Superlega chiusa o di Champions la domenica». In mezzo alle polemiche, la smentita dell’Eca sui progetti futuri arriva forte attraverso la voce di Edwin van der Sar, ad dell’Ajax e vicepresidente dell’Eca, intervenuto nel corso dell’incontro con le leghe europee.

«Su questa vicenda sono state dette tante bugie», ha spiegato l’ex portiere di Ajax e Manchester United. «Parliamo di fatti. Vogliamo aumentare le partecipanti, fare in modo che i club più piccoli possano svilupparsi, cominciando dall’ ultima coppa per arrivare in Champions. Anche perché i campioni di Real, Bayern, Psg nascono anche a Istanbul e Sarajevo. Non è facile parlare di correttezza, il Tottenham s’è lamentato dello spostamento del campionato olandese ma l’Ajax ha 8,5 milioni di diritti tv e loro 80».

 

«L’Eca ascolta e valuta tutto. Io sono stato un giocatore e capisco i disagi che potrebbero esserci, ma vedete l’esperienza dell’Ajax oggi. Quello per cui stiamo lottando e stiamo lavorando è ottenere un maggiore accesso per un numero maggiore di paesi e più club per far crescere il calcio europeo. È importante giocare più partite interessanti e significative, a volte questo non accade nei campionati nazionali. Un club può crescere all’interno del suo paese, ma soprattutto può farlo in una competizione europea».

«L’esempio dell’Ajax è evidente: due anni fa abbiamo giocato e perso una finale europa (Europa League contro il Manchester United, ndr), due mesi dopo eravamo completamente fuori dalle coppe. Un certo livello di stabilità è importante perché i club possano crescere sul lungo periodo».

«Abbiamo bisogno di una soluzione per il calcio europeo: bisogna aiutare i club più piccoli nelle competizioni europee a ottenere la giusta distribuzione di denaro, in modo che possano investire in allenatori e attrarre talenti per il livello a cui possono giocare. Bisogna sviluppare il proprio club e cercare di trovare un modo per muoverti verso l’alto nella piramide del calcio europeo: tutto si evolve e anche il calcio europeo deve evolversi. Il processo decisionale è aperto ma devono esserci alcune linee guida Non puoi avere 60 voci diverse che parlano di una competizione, non puoi accontentare tutti», ha concluso Van Der Sar.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here