premio Prisco Marotta
Giuseppe Marotta. amministratore delegato dell'Inter (foto Antonello Sammarco/Image Sport/Insidefoto)

Non solo dell’importanza dello stadio per far crescere i ricavi. Intervenuto al convegno “Le sfide del calcio italiano”, presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, l’amministratore delegato dell’Inter ha parlato di altri aspetti e mezzi che devono contribuire a rendere competitivi i club italiani.

Tra questi, le plusvalenze sono sicuramente un punto fondamentale nei conti di un club: «Le plusvalenze sono fondamentali per calcio italiano, se vogliamo essere competitivi. L’attività di trading dei calciatori è fondamentale. Per le grandi bisogna cercare di far aumentare il valore della squadra e competere con società che hanno un fatturato maggiore a livello europeo», ha spiegato Marotta.

L’amministratore delegato dell’Inter ha poi precisato: «Il calciomercato oggi è molto diverso da un tempo: oggi con il calciomercato aumenti il fatturato con le plusvalenze. Quindi è indispensabile fare le plusvalenze nel calcio italiano oggi anche per rispettare il Fair Play Finanziario», ha chiarito durante il suo intervento.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here