internazionali tennis italia fatturato
Rafael Nadal al servizio durante gli Internazionali d'Italia a Roma (foto Andrea Staccioli e Antonietta Baldassarre Insidefoto)

Incassi Internazionali Italia 2019 – «I dati dell’ultim’ora della biglietteria ci dicono che siamo già al +11% rispetto allo scorso anno, abbiamo raggiunto in queste ore l’incasso totale della prevendita finale dello scorso anno e mancano ancora 8 giorni, che in media valgono 100 mila euro al giorno».

Lo rende noto il presidente della Federtennis, Angelo Binaghi, alla conferenza stampa di presentazione dei numeri dei prossimi Internazionali Bnl d’Italia. «Mai a otto giorni dall’inizio del torneo – ha aggiunto Binaghi – avevamo incassato tanto: abbiamo già incassato 225 mila euro in più rispetto all’anno record 2017».

«Abbiamo ancora posti liberi sul Centrale – ha sottolineato ancora il presidente della Federtennis – questo significa che la massima affluenza passa per gli altri campi e che la gente si sta evolvendo e non segue i grandi campioni ma si sta appassionando a tutto il torneo. Avremo tanti italiani in campo con ottime chance».

«Oggi – aggiunge ancora Binaghi – abbiamo incassato quasi 10 milioni di euro, l’80% dell’incasso totale in previsione dell’obiettivo dei 12 milioni che vogliamo superare. Questo credo sia il segnale più tangibile del valore e del successo del torneo, non so quante altre manifestazioni in Italia abbiano questo risultato».

«Per quanto riguarda l’eventuale presenza di Roger Federer nel torneo maschile, il numero uno della Fit specifica che “bisognerà aspettare il torneo di Madrid, ma vedo complicato il fatto che lo svizzero all’età che ha possa giocare tre tornei consecutivi come Montecarlo, Madrid e poi Roma. Diciamo che però sono più interessato ai dati della biglietteria e da questo punto di vista – sottolinea – cominciamo a vedere dati importanti legati alla vittoria di Fognini a Montecarlo, la prima tendenza nel breve periodo è positiva».

Per quanto riguarda le wild card maschili, andranno a Matteo Berrettini, Andreas Seppi e Lorenzo Sonego, ha annunciato Binaghi: «Se Seppi entrerà di diritto in tabellone – ha spiegato Binaghi – e ci sono molte chance, la sua wild card sarà assegnata attraverso le prequalificazioni così come il quarto e ultimo invito». Nel torneo femminile wild card a Sara Errani, mentre i restanti due inviti per il tabellone principale saranno assegnati mediante le prequalificazioni. Wild card anche per Azarenka e Venus Williams.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here