Copa-del-Rey C&F
Copa-del-Rey C&F

Arriva uno stop importante in Spagna alla riforma della Supercoppa e della Copa del Rey. Come riporta “Palco 23”, il calcio professionistico ha deciso di voltare le spalle ai nuovi format proposti dalla Federcalcio (RFEF) per i due tornei.

Nell’Assemblea Generale della Liga andata in scena oggi, l’opposizione alle modifiche ha ottenuto 39.7 voti favorevoli, 2.2 contrari e un’astensione. Ora bisognerà capire quale impatto avrà questa opposizione sul voto dell’Assemblea della RFEF lunedì prossimo.

Il calcio professionistico difende la sua posizione, perché «questo tipo di cambiamento deve essere concordato con la Liga, data l’incidenza sui club e considerando una variazione importante nel calendario delle competizioni professionistiche e, nel caso della Supercoppa, una modifica dei diritti acquisiti» dai suoi affiliati.

Rubiales ha proposto di disputare la Supercoppa a gennaio e che i suoi partecipanti siano esentati dalla Copa del Rey fino ai sedicesimi di finale. L’idea, infatti, è che la Supercoppa coinvolga le finaliste di Copa del Rey e le prime due classificate della Liga spagnola. Per quanto riguarda la Copa del Rey, il torneo sarebbe organizzato su gare uniche fino alle semifinali (con la squadra più debole in casa). Come novità, la competizione sarà integrata dal primo turno eliminatorio da squadre di Regional, Tercera División, Segunda B, Segunda e Primera División.

GUARDA INTER-JUVENTUS SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here