Cristiano Ronaldo e Patrik Schick nell'ultimo Juventus-Roma (Foto OneNine / Insidefoto)

Roma e Juventus protagoniste di giornata in Borsa. I titoli delle due squadre di calcio sono stati tra quelli con maggiore crescita nel corso delle contrattazioni oggi.

Spinto dalle voci sulla possibile acquisizione da parte del Qatar, il titolo del club giallorosso è salito del 3,48% chiudendo la giornata a quota 0,535 euro ad azione. Dall’1 aprile scorso le azioni della Roma hanno visto il valore crescere dell’11,9%, passando da 0,478 euro agli attuali 0,535, con volumi in aumenti: oggi sono stati pari a 3,2 milioni su una media degli ultimi tre mesi pari a 813mila circa. La capitalizzazione di mercato è salita così a 336,4 milioni di euro.

 

Sfiora nuovamente i massimi storici invece il titolo della Juventus, che nel weekend si prepara a festeggiare l’ottavo scudetto consecutivo e nella prossima settimana si giocherà la qualificazione alle semifinali di Champions League contro l’Ajax allo Stadium.

Nel dettaglio, le azioni della società bianconera hanno chiuso a 1,6695 euro per azione: si tratta della seconda miglior chiusura per la Juventus, considerando il prezzo rettificato dell’ipo a 1,35 euro per azione dopo i due aumenti di capitale (da 104,8 milioni nel 2007 e da 120 milioni nel 2011), a un passo dal valore di 1,6720 euro per azione del 19 settembre scorso.

Una crescita sostanzialmente continua per il titolo bianconero dal 12 marzo scorso: nel giro di un mese, infatti, il valore delle azioni è cresciuto del 36,5%. In aumento nella giornata odierna anche i volumi, pari a 29,8 milioni su una media di 21 milioni circa negli ultimi tre mesi. La capitalizzazione, invece, ha raggiunto quota 1,68 miliardi di euro.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here