prova Tv Kessie Bakayoko
Frank Kessie e Krzysztof Piatek (Foto Image Sport / Insidefoto)

prova Tv Kessie Bakayoko. Non si spengono gli strascici dopo Milan-Lazio, gara fondamentale vinta ieri dai rossoneri che permette di mantenere inalterate le distanze dai biancocelesti, avversario diretto nella lotta al quarto posto, in attesa che la formazione di Inzaghi recuperi in settimana la gara contro l’Udinese. Dopo il fischio finale, infatti, non sono mancate le polemiche per il comportamento avuto da Frank Kessie, autore del rigore che ha regalato ul succeso alla squadra di Gattuso,  e Tiémoué Bakayoko.

I due giocatori, infatti, sono andati insieme ai compagni di squadra a festeggiare sotto la curva, ma mostrando ai tifosi la maglia di Francesco Acerbi, scambiata poco prima. Il gesto era nato dalle polemiche sorte pochi giorni prima per alcune dichiarazioni del difensore, che aveva sottolineato come a livello di singoli la sua squadra fosse più forte.

Poche ore dopo sono poi arrivate le scuse via social di entrambi i rossoneri, che ora rischiano però conseguenze importanti nel finale di stagione in cui il club di via Aldo Rossi deve fare il possibile per conservare il quarto posto.

 

 

In base a quanto riportato dall’Ansa, il procuratore federale della Figc, Giuseppe Pecoraro, ha segnalato al giudice sportivo il gesto di Kessie e Bakayoko. I due potrebbero quindi essere oggetto di una squalifica.


Tra le persone che hanno condannato quanto accaduto in campo c'è anche Giuliano Giorgetti, sottosegretario con delega allo Sport: "Lo sport è sana competizine, correttezza e lealtà. Mostrare la maglia di un altro giocatore per sbeffeggiarlo è prima di tutto un gesto stupido, inqualificabile, indegno dei valori dello sport e anche della maglia che indossano. Mi auguro - ha concluso - che vengano presi i giusti provvedimenti per stigmatizzare quello che è accaduto".

 

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here