Roma abbonati 2022 2023
Il logo della Roma (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

È una pista anglo-araba quella che porta dal Qatar alla Roma. Gli investitori del Paese del Golfo stanno valutando infatti un investimento in squadre di Serie A e nel mirino ci sono proprio i giallorossi di Pallotta.

Come riporta Luciano Mondellini su Mf-Milano Finanza, infatti, c’è già un importante studio legale operante a livello internazionale che sta valutando il dossier del club di Pallotta. E in particolare, la Roma sarebbe l’obiettivo di un investitore arabo già socio dell’attuale patron giallorosso nelle sue società e che avrebbe inoltre interessi nel calcio inglese. L’obiettivo è quello di sfruttare anche il brand della città di Roma, soprattutto verso i Mondiali 2022 che si giocheranno proprio in Qatar.

[cfMetricsMonsterWidgetCode]

Al momento attuale, tuttavia, Pallotta sembra poco intenzionato a cedere il club. Il patron giallorosso ha parlato di “fake news”, ma l’interesse qatarioto rimane: molto dipenderà dal progetto del nuovo stadio, che sta avanzando lentamente tra molte difficoltà. E sembra difficile che Pallotta possa lasciare la Capitale finché rimane viva la speranza di costruire l’impianto a Tor di Valle, anche perché vendere una squadra con un nuovo stadio come asset patrimoniale potrebbe essere decisamente più vantaggioso.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

PrecedenteSirene cinesi per Rizzoli: pronto ingaggio da un milione
SuccessivoMozione della Lega: “No alla Champions nel weekend”

2 COMMENTI

  1. La società As Roma non sarà proprietaria dello stadio ma semplice locatrice e quindi non avrà nessun asset patrimoniale da portare in dote.
    Un po’di chiarezza nella confusione finora voluta farebbe bene a tutti e in particolare alla realizzazione di uno stadio.

  2. Francesco Totto; già dal tuo nickname fa capire che hai vissuto male questi ultimi 25 anni della tua esistenza…

Comments are closed.