(foto Insidefoto.com)

Spettatori Serie A 2003 2018 – Come sono cambiati i dati sulle presenze negli stadi in Europa negli ultimi 15 anni? Il CIES Football Observatory ha risposto a questa domanda prendendo in esame i dati relativi al riempimento degli impianti per 51 campionati nazionali di 42 Paesi diversi. Per 26 di questi (quelli principali) i dati sono disponibili dal 2003 al 2018.

Considerando questi 26 campionati, la presenza media per partita nel 2003 era di poco superiore ai 15.000 spettatori. Un dato cresciuto del 4% nel 2018, dove la media si è assestata sui 15.709 spettatori a gara. Il livello di popolarità del calcio nei 22 paesi che ospitano i 26 campionati inclusi in questa analisi rimane quindi relativamente stabile.

Le tendenze sono molto più marcate quando l’analisi si sposta sui singoli tornei. Tra il 2003 e il 2008 e il 2013-2018, la maggior crescita di pubblico in termini percentuali è stata fatta registrare dalla massima divisione polacca: + 47%. La co-organizzazione della fase finale dei Campionati Europei nel 2012 ha certamente avuto un impatto positivo in questo senso. Anche la popolarità della Major League Soccer (MLS) negli Stati Uniti e in Canada è aumentata notevolmente: + 34%.

Al contrario, il calcio professionistico in Scandinavia è in declino. Le presenze medie sono diminuite: si va dal -11% in Svezia (con, tuttavia, alcuni segnali di ripresa) al -29% in Norvegia. La maggiore diminuzione tra il primo e l’ultimo periodo studiati è stata tuttavia registrata in Grecia. I frequenti scandali e gli incidenti che si sono verificati durante le partite hanno avuto un impatto sfavorevole sull’interesse degli spettatori, portando a un calo del pubblico medio del 32%.

Un’occhiata ai migliori campionati europei ci permette di definire il dominio della Bundesliga, la cui media è di 43.302 spettatori per gara (in crescita dell’11% rispetto al 2003/2008). Segue la Premier League inglese con 36.675 tifosi a partita, con una crescita del 6% negli ultimi cinque anni. In Ligue 1 il dato è tutto sommato stabile (+1% a 21.556 spettatori medi), mentre in Spagna il pubblico è in calo del 7%: media a 27.381.

Assieme alla Spagna, anche la Serie A ha fatto registrare un calo nella media spettatori degli ultimi 5 anni rispetto a quella fatta registrare tra il 2003 e il 2008. Un calo leggero, considerando che la diminuzione di pubblico è stata pari all’1%. Si è passati infatti ai 23.245 spettatori medi a gara dei primi cinque anni analizzati ai 22.967 del periodo 2013/2018. In mezzo, tra il 2008 e il 2013 la Serie A ha fatto registrare il suo dato migliore, con una media a 24.101. Seppur il dato attuale segnali un calo rispetto a quello tra il 2003 e il 2008, va comunque segnalata una tendenza a crescere per quanto riguarda la media spettatori delle ultime due stagioni. Nel 2017/2018 sono stati 24.706 i tifosi medi presenti per gara, mentre nella stagione in corso il dato dice 25.232.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here