(Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Kosmos, il fondo di investimento sportivo internazionale di proprietà del difensore del Barcellona Gerard Piqué, sarebbe interessato ai diritti commerciali dell’Open di Barcellona. La società, che ha già siglato una partnership da 3 miliardi di dollari per la Coppa Davis per i prossimi 25 anni, sarebbe infatti in corsa per il controllo della competizione, attualmente sotto contratto con IMG fino al 2020.

Secondo quanto riportato dallo spagnolo Marca, ci sarebbe anche l’agenzia sportiva britannica Octagon tra gli avversari di Kosmos per rilevare da IMG i diritti del torneo, ma non solo. Anche Tennium, una start-up con sede a Barcellona, ​​è apparentemente interessata a prendere il controllo dei diritti del secondo maggior torneo di tennis professionistico della Spagna.

In una nota, l’Open di Barcellona ha fatto sapere: «Il torneo sta attualmente analizzando diverse proposte di società di riconosciuto prestigio nazionale e internazionale, compresa la stessa IMG, per avere le migliori informazioni al momento di decidere il futuro del Barcelona Open Banc Sabadell».

«La trasformazione vista nella gestione del tennis a livello mondiale – prosegue il comunicato – ci impone di essere costantemente in stato di allerta per tentare di far crescere l’enorme patrimonio rappresentato dal Barcelona Open Banc Sabadell, recentemente trasformato in uno degli eventi sportivo-sociali più importanti dal punto di vista nazionale e internazionale».

SEGUI LA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE