Totti esports
Francesco Totti (Foto Samantha Zucchi Insidefoto)

Non è un periodo facile per la Roma, che dopo la sconfitta per 4-1 con il Napoli vede allontanarsi la possibilità di qualificarsi alla prossima edizione della UEFA Champions League. Dopo due anni di lavoro, Francesco Totti è pronto però a prendersi le sue responsabilità nella guida tecnica della società.

Come riporta “Il Corriere della Sera”, è stato lo stesso Totti a spiegarlo: «Vedremo cosa succederà, se dovessi assumere un ruolo di maggiore responsabilità, cambierò qualcosa. Ne ho già parlato con chi di dovere, ma questo non è il momento adatto per affrontare la questione: c’è la Roma che è la cosa più importante, e la zona Champions ci può dare un forte contributo e una spinta per il prossimo anno».

Queste le parole che ha pronunciato Totti ai microfoni di Sky, che assumono ancora più significato immaginando i cambiamenti radicali che potrebbero esserci nei quadri tecnici societari nella prossima stagione. Totti ha parlato anche del futuro di De Rossi e di Zaniolo. «Daniele è un calciatore fondamentale, è uno che ci può dare tanto. Del suo futuro ne parliamo quotidianamente, ma la scelta è solo la sua: se vuole continuare, ci metteremo seduti e decideremo. Con Zaniolo affronteremo insieme la questione del rinnovo. Ci puntiamo tantissimo, avrà un futuro roseo, e spero che rimanga con noi per molto tempo. Spalletti-Icardi? Non voglio entrare in questioni che non conosco», ha concluso.

SEGUI LE PARTITE DELLA ROMA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here