(Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

C’è anche l’allenatore Zdenek Zeman tra i relatori che parteciperanno alla terza edizione di Sum, il convegno in programma il 6 aprile a Ivrea dedicato alla memoria di Gianroberto Casaleggio. L’edizione del 2019 ha un unico filo conduttore: varcare i confini. Non a caso, molti dei relatori sono stranieri.

L’idea del convegno è quella di rimettere «ciascuno di noi al centro di tutto. Cercheremo di capire cosa ci attende nei prossimi anni con l’aiuto di esperti di ogni settore, dalla tecnologia, alla formazione, dalla cultura, all’ ambiente», ha spiegato Davide Casaleggio.

Gli argomenti vanno dalla fede al blockchain, passando per le smart city. Ma anche cultura e formazione. Si va dal futuro del cibo con Pitichoke Chulapamornsri, vicepresidente di Crop One Holdings (che si occupa di coltivazioni al coperto con controllo digitale e meccanico) al futuro intelligente spiegato dall’imprenditore Martin Varsavsky, fondatore di Fon, compagnia dedicata al Wi-Fi.

Per quanto riguarda Zeman, invece, ex allenatore – tra le altre – di Roma e Lazio, il boemo parlerà del futuro del goal. Prima di lui, in qualità di presidente della Commissione Unesco, interverrà Bernabé. L’ex ad di Telecom Italia, in passato nel comitato direttivo del gruppo Bilderberg, parlerà di Ivrea come nuovo sito patrimonio dell’Unesco.

SEGUI LA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here