Puma Valencia – Dopo l’anticipazione arrivata da Puma, anche il Valencia ha confermato che a partire dalla prossima stagione vestirà divise prodotte dal brand tedesco. Il club spagnolo ha firmato un contratto a lungo termine con il nuovo partner tecnico, che andrà così a sostituire l’uscente Adidas. L’accordo sancisce la fine della partnership con l’altro marchio di Germania, e riunisce il club della Liga a Puma, con cui aveva già collaborato in precedenza, tra il 1990 e il 1993.

I termini dell’accordo non sono stati resi noti anche se, stando ai media spagnoli, il Valencia dovrebbe incassare circa 4 milioni di euro all’anno fino al 2022. Un impegno finanziario che dovrebbe addirittura raddoppiare il valore dell’attuale accordo tra il club e Adidas.

«Siamo orgogliosi di essere il nuovo partner del Valencia, un club con una grande tradizione che vanta una delle tifoserie più appassionate», ha dichiarato Johan Adamsson, direttore del marketing sportivo e delle licenze sportive di Puma. «Siamo entusiasti di lavorare con il club per offrire prodotti di alta qualità e supportare la società nella sua visione del futuro», ha aggiunto.

Puma aggiunge così un nuovo tassello alla sua strategia di rinnovamento delle partnership tecniche. A partire dalla prossima stagione il brand sarà legato al Manchester City, con un affare dal valore di 650 milioni di sterline nell’arco di un decennio. «Il coraggio, l’innovazione e l’ambizione di Puma sono le forze trainanti che ci hanno guidato verso la scelta rispetto ad altri brand concorrenti», ha aggiunto il presidente del Valencia, Anil Murthy.

SEGUI LE PARTITE DELLA JUVE SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here