dove vedere finali Premier League Asia Trophy Tv streaming
Esultanza dei giocatori del Manchester City (Foto: Sportimage/Imago/Insidefoto)

I diritti tv esteri della Premier League potranno valere fino a 75 milioni di euro (circa 64,5 milioni di sterline) annui per i club inglese. Secondo una analisi del Telegraph, potrebbe essere questa la cifra che riceverà dai soli diritti tv internazionali chi vincerà il campionato inglese, con l’aumento della forbice tra i club.

La nuova ripartizione dei diritti tv internazionali prevede infatti che  la Premier League continuerà a distribuire equamente i 950 milioni di euro circa (815 milioni di sterline) versati nella stagione 2017/18, con ciascun club che riceverà circa 47,5 milioni di euro (40,7 milioni di sterline ciascuna). Ma se i ricavi esteri nelle prossime stagioni dovessero salire, ad esempio, a 1 miliardo di sterline, i 185 milioni in più saranno distribuiti in base alla posizione in classifica.

 

In tal senso, dalla prossima stagione inizierà il nuovo ciclo triennale dei diritti tv e secondo l’analisi del Telegraph sarà superata la soglia dei 4,05 miliardi di sterline (4,7 miliardi di euro) di ricavi dall’estero nel corso del triennio, dai 3,3 miliardi di sterline (3,8 miliardi) del 2016/19. Un aumento che si dovrebbe tradurre quindi in ricavi aggiuntivi per 300 milioni di euro (250 milioni di sterline) circa a stagione, da distribuire in base alla classifica.

La prima riceverebbe quindi circa 28 milioni di euro (23,8 milioni di sterline) aggiuntivi rispetto ai 40,7 distribuiti in parti uguali, l’ultima invece solo 1,4 milioni di euro (1,19 milioni di sterline): chi vincerà la Premier League, secondo i dati del Telegraph, si garantirà quindi ricavi dai soli diritti tv esteri per 75 milioni di euro (64,5 milioni di sterline), contro i 49 milioni di euro (41,9 milioni di sterline) di chi chiuderà il campionato nell’ultima posizione, con un rapporto di 1,5:1 tra prima e ultima.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE