dove vedere Benfica-Chivas Tv streaming
(Foto: Cesare Purini / Insidefoto)

L’estate che ci attende ci permetterà di vivere un evento davvero interessante, il Mondiale donne in programma in Francia dal 7 giugno al 7 luglio dove sarà presente anche l’Italia. L’evento, in virtù della crescere attenzione che sta riscuotendo il calcio femminile, avrà anche copertura televisiva con Sky che si appresta a trasmettere tutte le gare.

In attesa di capire chi si laureerà campione, sono già in corso i lavori per organizzare al meglio la prossima edizione, in programma nel 2023. La sede che ospiterà il torneo non è ancora stata scelta, ma le candidature non mancano. Sono infatti ben nove i Paesi che hanno già dato una manifestazione di interesse. Tra questi c’è un’opzione che non può che generare stupore: la Corea del Sud sarebbe infatti pronta a correre insieme a quella del Nord per raggiungere l’obiettivo.

 

Mondiali donne, ecco le maglie delle 14 Nazionali Nike


A rendere nota l'attenzione che sta generando l'evento, destinato ad avere importanti ripercussioni sul piano economico per il Paese ospitante, è la Fifa. Non si è infatti mai verificato prima d'ora che ben nove nazioni presentassero una richiesta formale per far sì che la manifestazione si tenesse nel loro territorio: ci sono l'Argentina, l'Australia, la Bolivia, il Brasile, la Colombia, il Giappone, la Nuova Zelanda, il Sudafrica e la Corea del Sud che sta valutando un'offerta congiunta con la federazione di Pyongyang.

C'è tempo fino al 16 aprile per formalizzare la candidatura e fino al 4 ottobre per presentare il dossier. Tra i criteri per l'assegnazione ora la Fifa ha introdotto anche il rispetto dei diritti umani. la scelta della sede verrà fatta nel marzo del prossimo anno.

 

SEGUI LE PARTITE DELLA  SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here