inter stipendio nainggolan
Radja Nainggolan con la maglia dell'Inter (Foto Image Sport / Insidefoto)

Da colpo dell’estate ad una stagione decisamente travagliata. Radja Nainggolan si ferma ancora per un infortunio muscolare e rischia di saltare il derby contro il Milan. E continuano le difficoltà per l’acquisto più costoso dell’estate interista, che sembrava in ripresa nell’ultimo periodo.

Arrivato dalla Roma per 39 milioni di euro (in un’operazione in cui in giallorosso sono finiti Santon, valutato 9,5 milioni, e Zaniolo, valutato 4,5 milioni), Nainggolan ha avuto difficoltà fin dall’estate per quanto riguarda gli infortuni, seppur il suo tabellino stagionale parli comunque di 26 presenze per complessivi 1.690′ giocati con 4 gol e 3 assist.

Il belga è attualmente il giocatore più costoso della rosa nerazzurra per quanto riguarda il peso sul bilancio.

Il valore attualizzato a bilancio del cartellino del giocatore è di 38,6 milioni di euro (38.618.276 euro): l’ammortamento annuo, considerando il contratto quadriennale firmato in estate, sarà quindi di circa 9,6 milioni di euro.


Cifra a cui va aggiunto ovviamente lo stipendio, pari a circa 4,5 milioni di euro netti, ovverosia circa 8,3 milioni di euro lordi.

Complessivamente, quindi, nel bilancio 2018/19 Nainggolan avrà un impatto sui costi per un totale di circa 18 milioni di euro (17,97 milioni di euro): si tratta come detto del giocatore dal maggior peso a bilancio, davanti a Joao Mario (circa 14 milioni) e Icardi (10,3 milioni).

Per questi primi otto mesi di stagione (considerando fino all'1 marzo), il costo di Nainggolan è stato quindi pari a circa 11,9 milioni di euro. Volendo considerare il costo a bilancio a partita, finora si parla di circa 460mila euro a gara.

SEGUI LE PARTITE DELL’INTER SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here