(Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Vendita Sampdoria – Non si placano le voci relative a una prossima cessione della Sampdoria. L’era Ferrero sarebbe molto vicina alla sua conclusione, e all’imprenditore romano potrebbe subentrare il fondo York Capital Management di Jamie Dinan. Come riporta “Primo Canale”, la trattativa sarebbe entrata nel vivo, dopo la fase della due diligence (l’analisi dei conti), e potrebbe concludersi a maggio con la fumata bianca.

Sampdoria-Genoa di lunedì, monta la protesta a Genova

Tuttavia, stando alle ultime indiscrezioni, sul tavolo ci sarebbero altre proposte da parte di gruppi interessati all’acquisto della società genovese. In particolare, nelle scorse settimane il vicepresidente Paolo Fiorentino avrebbe avvicinato alla Samp un altro fondo internazionale, Oaktree Capital. Si tratta di un hedge fund statunitense dal patrimonio di 122 miliardi di dollari, almeno stando a quanto comunicato dallo stesso Oaktree sul suo sito. Il fondo avrebbe fatto esaminare i conti del club da Ernst & Young, per prendere in esame l’ipotesi di un inserimento.

Una terza opzione sarebbe invece quella di una cordata genovese guidata da Edoardo Garrone, insieme ad alcuni imprenditori locali. Stando sempre a “Primo Canale”, non è ancora chiaro se si tratti di un “paracadute” cittadino per mantenere inalterati i connotati della Sampdoria storicamente molto radicati nel tessuto genovese, a fronte dell’ingresso preponderante dei Fondi nel capitale azionario, oppure di una soluzione da portare avanti in autonomia.



Nel frattempo, Ferrero sembrerebbe essere meno resistente all’idea di abbandonare il club, soprattutto a causa dell’ostilità che si respira attorno al presidente, convinto però di aver svolto un buon lavoro in questi cinque anni a Genova. L'inchiesta della Guardia di Finanza su avrebbe rallentato la trattativa, ma in un paio di mesi dovrebbe essere comunque presa una decisione finale sulla vicenda.

SEGUI LE PARTITE DELLA SAMPDORIA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here