FCA torna al dividendo, a Exor 870 milioni

Dividendo FCA 2019 – FCA torna al dividendo dopo un decennio di assenza per i soci. Ieri, come riporta “Milano Finanza”, il CdA ha ufficializzato l’intenzione di distribuire un dividendo…

Tax ruling FIAT

Dividendo FCA 2019 – FCA torna al dividendo dopo un decennio di assenza per i soci. Ieri, come riporta “Milano Finanza”, il CdA ha ufficializzato l’intenzione di distribuire un dividendo pari a 0,65 euro per azione ai portatori di azioni ordinarie, corrispondente a una distribuzione complessiva di circa un miliardo di euro.

Juventus, giornata nera in Borsa: il titolo chiude a -11%

La distribuzione del dividendo sarà sottoposta all’approvazione dell’assemblea degli azionisti prevista per il 12 aprile e, nel caso arrivasse l’ok, il calendario per entrambi i mercati di quotazione (Milano e New York) sarà il seguente: cedola staccata il 23 aprile e messa in pagamento il 2 maggio.

Ma questa è solo una parte dei dividendi che il Lingotto distribuirà a valere sull’esercizio 2018. Lo scorso ottobre in occasione della terza trimestrale la casa automobilistica aveva confermato l’extra-dividendo da 2 miliardi di euro legato alla cessione per 6,2 miliardi della controllata Magneti Marelli al fondo Kkr.


Alla luce di ciò Exor, che controlla una quota di poco inferiore al 29% di FCA, incasserà quindi circa 580 milioni di extra-cedola e ulteriori 290 milioni di dividendo ordinario. La holding porterà a casa 870 milioni dalla casa automobilistica. Considerando che la famiglia Agnelli tramite la Giovanni Agnelli Bv controlla Exor con il 53%, se la holding dovesse decidere di pagare a sua volta come dividendo l’intero flusso cedolare incassato dal Lingotto, i vari rami della famiglia torinese potrebbero intascare complessivamente 460 milioni.

SEGUI LE PARTITE DELLA JUVE SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE