juventus crollo titolo borsa
Cristiano Ronaldo in Atletico Madrid-Juventus (Insidefoto/ALTERPHOTOS/A. Perez Meca)

Giornata nera in Borsa per la Juventus. Il ko con l’Atletico Madrid in Champions League ha avuto un effetto sul titolo bianconero, che ha chiuso con una perdita importante.

Nel dettaglio, il titolo della Juventus a Piazza Affari ha chiuso a 1,2880 euro per azione, addirittura a -11,11% rispetto a ieri. È la quotazione minima dal 10 gennaio scorso, quando aveva chiuso a 1,2760 euro per azione, ma soprattutto è una delle prestazioni peggiori per la società bianconera.

È infatti l’undicesimo giorno peggiore per perdita a livello percentuale da quanto la società bianconera è quotata: non faceva così male in una singola giornata dal 5 giugno 2017, quando ha perso l’11,59%. Il primato negativo resta tuttavia il 16 ottobre 2013, quando il titolo bianconero aveva perso il 24,24%.


Una giornata contraddistinta dall'alta volatilità: i volumi in chiusura hanno raggiunto quota 53,6 milioni, valore quasi triplo rispetto alla media degli ultimi tre mesi, che si è assestata sui 18 milioni giornalieri. Anche in questo caso, una giornata tra le più intense per volumi per il titolo della Juventus: nel dettaglio, la 13esima giornata per volumi da quando è quotata, mentre volumi così alti mancavano dall'agosto 2018 (55,6 milioni il 28 agosto scorso).

SEGUI LE PARTITE DELLA JUVE SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

2 COMMENTI

  1. Andrea Agnelli non sa fare altro che appoggiare e promuovere nella Juventus i vari incompetenti cobolli, blanc secco marotta paratici ed ora Arrivabene. Basta considerare che la Juventus non ha e non ha avuto nessuna valorizzazione del brand Juve all’estero, e ora col 33enne Ronaldo cerca un affannoso inseguimento a United barcellona e real madrid che hanno piani di grande valore per lo sviluppo del brand in Asia e in Usa tra rinnovamento dei loro stadi con esborsi di 500 milioni di euro circa per campnou e bernabeu e costruzione di parchi tematici in Asia come faranno Manhcetser United e Barcellona.
    Prima che la Juve la prendessero in mano Elkann e Agnelli la Juve aveva gli stessi ricavi di Real, Barcellona, Manchester United Bayern,ecc.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here