programmazione weekend DAZN
Esultanza dei giocatori del Barcellona (Foto Perez Meca / Alterphotos / Insidefoto)

Finanziamenti Barcellona – Il Barcellona ha chiuso due operazioni negli Stati Uniti d’America, ottenendo un prestito per un totale di 140 milioni di euro. Come riporta “Palco23”, l’obiettivo iniziale del club era quello di portare a termine una singola operazione, ma nell’ultima assemblea generale i soci hanno annullato la possibilità di ottenere crediti per oltre 100 milioni senza previa autorizzazione.

Il Barcellona vola in Sardegna: a Cagliari 5 giorni con la “Barça Academy”

Questa è la prima volta che il club ricorre a una formula di finanziamento che non implica la presenza di banche spagnole. In questo caso, Pricoa Capital Group ha prestato 90 milioni di euro, mentre 50 milioni provengono da Barings. La formula scelta garantisce al club un’importante flessibilità nella gestione delle sue risorse, dato che la scadenza del prestito è stata fissata tra cinque anni, in pratica quando i lavori per Espai Barça saranno completi. Il finanziamento avrebbe un tasso di interesse dell’1,8% circa per l’intero periodo: 2,5 milioni di euro.




Non è chiaro se questo denaro sarà utilizzato per finanziare i primi lavori di ristrutturazione dello stadio o per far fronte agli impegni nei confronti di altri club, anche se pare che l’ipotesi più accreditata sia quella di avere a disposizione denaro che permetta di ingaggiare nuovi giocatori.

SEGUI LE GARE DEL BARCELLONA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here