dove vedere Palermo-Cremonese Tv streaming
Tifosi del Palermo (foto Insidefoto.com)

Con una nota diramata a tarda sera, il Palermo ha comunicato che “il signor Clive Richardson e il signor John Michael Treacy hanno rassegnato formalmente le loro dimissioni dalle rispettive cariche di presidente e consigliere. È convocata per i prossimi giorni l’assemblea per la nomina del nuovo consiglio di amministrazione”. A firmare la nota è stato l’amministratore delegato Emanuele Facile che resta così l’unico volto nuovo rispetto alla cordata iniziale inglese che aveva annunciato di avere acquistato il Palermo.

Facile ha anche espresso la sua vicinanza al responsabile dell’area tecnica Rino Foschi al quale viene così confermato l’incarico. “In merito alla gestione societaria – sottolinea lo stesso Facile – l’attività dell’Amministratore Delegato è stata volta a ridurre frizioni e attriti di natura caratteriale e professionale che si sono venuti a creare tra il signor Richardson e la struttura tecnica e sportiva dell’U.S. Città di Palermo. L’ad coglie l’occasione per rinnovare la fiducia nei confronti del direttore dell’area tecnica Rino Foschi e per sottolineare la professionalità dei giocatori e dell’allenatore manifestata nella partita con il Foggia”.


Gli inglesi così se ne vanno, lasciando una situazione tutt'altro che facile. I circa 3 milioni che sarebbero dovuti entrare nelle casse del club come delibrato dal CdA sembra difficile possano arrivare a breve, mentre la messa in mora della nuova società da parte di Zamparini per inadempienza contrattuale aggiunge ulteriore pressione.

Mentre prosegue il botta e risposta tra Richardson e Facile, entro il 16 febbraio la società ha necessità di capitali freschi, come riporta la Gazzetta dello Sport, per pagare gli stipendi ed evitare una penalizzazione di due punti.

L'ipotesi che si fa largo è quella di una ulteriori vendita, con Facile che sarebbe già impegnato nella ricerca di nuovi potenziali acquirenti. Così torna in auge il nome di Raffaello Follieri, mentre si sarebbe rifatto avanti anche il gruppo americano che aveva già contattato Zamparini in estate: il primo ha avuto contatti con Facile, ma gli interlocutori più forti sarebbero proprio gli statunitensi, che hanno inviato una lettera in Inghilterra lunedì sera.

SEGUI LE PARTITE DEL PALERMO SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here