giocatori più costosi football manager 2018
Neymar e il presidente del PSG Nasser Al Khelaifi (foto Insidefoto.com)

Al-Khelaifi Comitato Esecutivo UEFA – L’ingresso nel Comitato Esecutivo UEFA da parte del presidente del Paris Saint-Germain, Nasser Al-Khelaifi, potrebbe subire una brusca frenata. Come riporta “AP News”, il presidente della Liga, Javier Tebas, ha detto che l’ingresso di Al-Khelaifi nel principale organo decisionale UEFA dovrebbe essere bloccato.

Criteri etnici nella selezione dei giovani, multa di 100.000 euro al PSG

Non è la prima volta che Tebas entra in conflitto con il PSG e il suo proprietario qatariota. Già in passato il presidente della Liga si espresse duramente nei confronti del club parigino per questioni legate al Fair Play Finanziario. Ora, Tebas sostiene che Al-Khelaifi avrebbe troppi conflitti d’interesse facendo il suo ingresso nel Comitato Esecutivo UEFA. Questo sia per i già citati problemi legati al FPF, sia per il fatto che Al-Khelaifi è AD di beIN Media Group, uno dei principali acquirenti di diritti televisivi per le gare delle competizioni UEFA.

L’ECA ha annunciato di aver eletto Al-Khelaifi come uno dei suoi due delegati per il Comitato Esecutivo della UEFA. Tuttavia, i 55 paesi membri della UEFA devono ancora ratificare la nomina del presidente del PSG la prossima settimana durante il congresso che si terrà a Roma.



«La sua nomina deve essere respinta in quanto viola tutte le ragionevoli regole di governance, non solo per le questioni legate al Financial Fair Play, ma anche perché è presidente di beIN Sports, uno dei principali acquirenti di diritti televisivi UEFA», ha spiegato Tebas all’Associated Press.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here