Lo stadio Giuseppe Meazza (San Siro) di Milano (Insidefoto.com)
Lo stadio Giuseppe Meazza (San Siro) di Milano (Insidefoto.com)

Il tema San Siro resto uno dei nodi principali sul tavolo del sindaco di Milano Giuseppe Sala. In questi giorni infatti in Comune è in discussione il Pgt e il primo cittadino attende una risposta da Inter e Milan sullo stadio.

Il Comune così, come riporta l’edizione di Milano del Corriere della Sera, ha inviato una lettera ai due club per sollecitare una risposta definitiva sullo stadio. Risposta che, secondo il comunicato delle due società dello scorso novembre, sarebbe dovuta arrivare entro fine 2018 ma che tuttavia ancora tarda ad arrivare in Comune.

L’obiettivo della giunta sarebbe quello di cedere la concessione di San Siro per 99 anni ai due club, che poi provvederebbero alla ristrutturazione in base alle esigenze: se così fosse, servirebbe inoltre il via libera alla modifica delle norme urbanistiche per quanto riguarda il “quarto anello”, l’area commerciale che dovrebbe sorgere intorno all’impianto sfruttando anche l’area ex Trotto.

“La palla rimane nel campo delle squadre al momento. Però sottolineo che in Comune stiamo discutendo il nuovo Pgt ed è chiaro che ogni esigenza che le squadre possono avere, sarebbe meglio fosse chiarita oggi”, ha commentato Sala negli scorsi giorni.


“Noi siamo in attesa di loro richieste che devono essere all’interno delle regole. Le regole poi possono trovare tante formulazioni. Sarebbe importante che accelerassero le riflessioni – ha aggiunto -. Non so se lo possono fare, ma in questi giorni li solleciteremo e gli spiegheremo che il Pgt sta andando verso l’approvazione”.

Il sindaco ha comunque precisato che "preferirei che le due squadre restino a San Siro. Se però preferisco l'opportunità di realizzare un altro stadio in quell'area lo considereremo ma sapendo che il comune non può spogliarsi della proprietà di San Siro o di avere San Siro vuoto. È qualcosa che va discusso insieme".

SEGUI LE PARTITE DI MILAN E INTER SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here