Il ct dell'Italia Roberto Mancini insieme a Federico Chiesa (Foto Imago/Insidefoto)

La Lega Serie A ha dato il via libera a un doppio stage della Nazionale, accogliendo la richiesta della Federcalcio. Lo ha deciso il Consiglio di Lega.

Il primo stage è in programma lunedì 4 febbraio, prima dell’inizio delle qualificazioni a Euro 2020 al via da marzo: il ct Roberto Mancini avrà a disposizione dal mattino i giocatori, che saranno liberi a mezzogiorno dell’indomani, per un raduno quindi di soli allenamenti, senza amichevoli.

Una richiesta che il tecnico aveva fatto in vista delle sfide di marzo per le qualificazioni europee, che si giocheranno il 23 a Udine con la Finlandia e il 26 a Parma contro il Liechtenstein. L’ultima gara dell’Italia si è giocata a novembre e Mancini aveva la necessità di rivedere i giocatori prima degli incontri con i tre punti in palio: richiesta esaudita, quindi.


Il secondo stage è fissato per lunedì 29 aprile e sarà dedicato probabilmente ai giocatori azzurrabili in prospettiva futura. Alla riunione del Consiglio hanno partecipato anche l'ad uscente Marco Brunelli e il suo successore Luigi De Siervo, che è stato eletto un mese fa e a breve si insedierà ufficialmente. I consiglieri hanno iniziato a lavorare sulla questione della ripartizione delle risorse frutto dei diritti tv, tema che sarà finalizzato nell'assemblea dell'11 febbraio.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here