Rinvio partite Pro Piacenza – Attraverso un comunicato ufficiale apparso sul sito della Figc, il presidente Gabriele Gravina ha disposto il rinvio di tutte le gare in calendario della società Pro Piacenza, riservando ogni ulteriore provvedimento qualora perdurasse lo stato di criticità acuitosi negli ultimi giorni.

Squadre B, progetto in bilico: la Figc valuta la cancellazione

Questa la decisione del presidente federale, giunta a seguito del rinvio della gara di domenica scorsa contro l’Alessandria e dell’ulteriore decisione dei calciatori rossoneri di scioperare in vista dell’incontro con la Pistoiese. Una situazione eccezionale e straordinaria che ha spinto il numero uno della Figc a disporre ulteriori verifiche sulla condizione amministrativa e gestionale.

Considerato lo svincolo in massa dei calciatori, il mancato pagamento degli stipendi dall’inizio della stagione, l’assenza di uno staff medico adeguato e per assicurare il bene primario della sicurezza dei calciatori, d’accordo con la Lega Pro è stato dunque deciso di attendere l’esito delle verifiche prima di far riprendere l’attività.



Questo il commento del presidente Gravina: «Ho deciso di agire in questo modo perché non posso tollerare il continuo dileggio verso il campionato e le regole basilari dello stare insieme. Sono stufo di continui raggiri o sotterfugi che sviliscono il sistema, ma prima ancora la dignità degli sportivi. Vanno tutelati il valore della competizione agonistica e coloro, primi fra tutti i tifosi e i calciatori, che sono i veri protagonisti del gioco del calcio».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here