Beckham testimonial Premier League
L'ex centrocampista inglese David Beckham (Insidefoto.com)

Beckham Salford City – Si amplia l’attività imprenditoriale di David Beckham, che ha deciso di mettere le mani sul 10% del Salford City, un club che milita nella quinta divisione calcistica inglese. Come spiega “Palco23”, l’ex calciatore si riunisce così alla celebre “Class of ‘92”, dato che il 60% della società è controllato da CO92, un fondo di investimento partecipato da altri ex giocatori del Manchester United: Nicky Butt, Ryan Giggs, Gary e Phil Neville e Paul Scholes.

La #TenYearsChallenge dei fatturati: ManCity e Juve al top

La restante quota appartiene invece a Peter Lim, già massimo azionista del Valencia. «Lim continuerà a garantire la stabilità finanziaria ed è fondamentale per far crescere il club. L’arrivo di Beckham rafforza la proprietà, mentre manteniamo l’ambizione di raggiungere la Football League (la seconda lega professionistica del calcio inglese)».

Gli ex compagni di Beckham sono diventati azionisti di maggioranza del club nel 2014, e da allora hanno ottenuto tre promozioni in quattro stagioni. Anche a livello patrimoniale c’è stato un salto di qualità, con la ristrutturazione e l’ampliamento del “Moor Lane”, fino a 5.000 posti. Inoltre, è stato ampliato il settore giovanile, è stata creata una squadra femminile ed è stata istituita una fondazione.



CO92 crede che l'arrivo di Beckham sarà fondamentale una volta che raggiunto il calcio professionistico: «Fin dall'inizio volevamo che David fosse coinvolto e fosse con noi in questo incredibile viaggio, ma le circostanze e gli impegni non lo permettevano. Ora è il momento giusto», spiega.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here