Sampdoria nuovo giocatore esports
Esultanza dei giocatori della Sampdoria (Foto Image Sport / Insidefoto)

Sampdoria nuovo giocatore esports. I club sono ormai alla ricerca di metodi sempre più innovativi per cercare di restare competitivi e incrementare i ricavi e, tra questi, c’è anche lo sviluppo in ambito esports. Il settore è in continua evoluzione e consente di affrontare avversari importanti anche in ambito internazionale. Non è un caso quindi che le società arrivino a investire anche cifre importanti in questo ambito.

È il caso ad esempio della Sampdoria, che ha piazzato un colpo importante (e, pazienza, se i tifosi si sarebbero aspettati un acquisto per il tecnico Giampaolo): la società ha infatti annunciato l’arrivo di Blackarrow 89, già primo al mondo su Fifa19, che avrà il compito di rappresentare i colori blucerchiati in occasione dei tornei di Xbox.

 

Il suo vero nome è Leon Aussieker, è nato a Berlino il 18 agosto 1998 e si aggiunge a Mattia Lonewolf92 Guarracino, storico componente del calcio virtuale per la Samp. Gli impegni per lui non mancheranno: sono infatti in arrivo le qualificazioni per la FIFA eClub World Cup (FeCWC). Il suo innesto è un’ulteriore conferma di quanto il presidente Ferrero abbia ormai compreso da tempo gli sviluppi possibili da un settore in costante crescita come quello degli esports.

Non è un caso che la formazione genovese sia da poco diventata un nuovo partner della FIFA e che sia stata tra gli invitati proprio al Forum che si è svolto poco prima di Natale a Zurigo dove si è discusso di come gli esports possano crescere in parallelo con il calcio internazionale, ormai entrambi interessati da business davvero importanti.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here