legge stadi italia tribune coperte

L’inaugurazione del nuovo Camp Nou si prepara a subire un nuovo ritardo. Secondo quanto riportato da “La jugada financiera” il club catalano prevede che il nuovo impianto sia pronto per il 2023, e non nel maggio del 2022, come invece era stato annunciato a ottobre. I lavori dovrebbero invece iniziare in estate.

Barcellona, la maglia da trasferta 2019/2020 si ispirerà agli anni 70’

Alla riunione del Consiglio di Amministrazione del Barcellona sono state discusse questioni importanti. Tra queste, l’aggiornamento del calendario relativo al progetto “Espai Barça”. Il club è sicuro del fatto che i lavori termineranno nel 2023. Se confermato, l’inaugurazione avverrà fuori dal mandato del presidente Josep Maria Bartomeu.





Nello specifico, la maggior parte dei lavori sarà portata a termine entro il 2022, ma il tempo non sarebbe sufficiente a completare l’opera definitivamente. La deadline sarebbe dunque l’estate del 2023, quando tutti i lavori saranno completati. Durante le operazioni di sistemazione dell’impianto, il Barcellona continuerà comunque a giocare al Camp Nou, concentrando i lavori all'interno dello stadio nel periodo estivo.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here