Napoli partnership Seven
Esultanza dei giocatori del Napoli (Foto Cesare Purini / Insidefoto)

Napoli quanto vale qualificazione ottavi Champions – Il Napoli cerca la terza qualificazione agli ottavi di Champions League nell’ultimo turno, sfidando il Liverpool ad Anfield. Ma quanto possono incassare i partenopei con la qualificazione agli ottavi di Champions League?

Grazie all’aumento del montepremi e al nuovo sistema di ripartizione dei premi entrato in vigore da questa stagione, il Napoli se riuscisse nell’impresa di qualificarsi agli ottavi di finale incasserebbe una cifra compresa tra 58,9 e 60,7 milioni di euro.

Il market pool italiano vale più o meno 50 milioni: 25 sono distribuiti in base alla classifica dell’ultimo campionato (10 alla Juve, 7,5 al Napoli, 5 alla Roma, 2,5 all’Inter); gli altri 25 si calcoleranno a giugno, in base alle partite giocate da ciascun club.

Napoli quanto vale qualificazione ottavi Champions – I premi già maturati

Dopo cinque giornate nella fase a gironi, alla vigilia della sfida di Anfield con il Liverpool, il conto delle entrate (al netto degli incassi al botteghino) è abbastanza chiaro.

Prima di scendere in campo contro gli inglesi, il Napoli può già considerare nelle casse sociali 44,2 milioni di euro, tra bonus di partecipazione, risultati, ranking storico e market pool.

Grazie al ranking storico degli ultimi 10 anni anni il Napoli percepisce dalla Uefa premi per 13,3 milioni di euro, cui si aggiunge il premio di partecipazione alla fase a gironi, pari a 15,3 milioni di euro, altri 8,1 milioni per i tre pareggi (0,9 milioni a pareggio) e le due vittorie (2,7 milioni a vittoria) totalizzati in cinque partite e la quota di market pool.

Napoli quanto vale qualificazione ottavi Champions – I premi potenziali

Ma qualificarsi agli ottavi darebbe un’altra bella mano. Per centrare aritmeticamente la qualificazione agli uomini di Ancelotti può bastare anche un pareggio.

Se si concretizzasse questo scenario il Napoli, oltre a staccare aritmeticamente il biglietto per gli ottavi di finale, incasserebbe altri 0,9 milioni per il pareggio, cui si aggiungerebbero altri 9,5 milioni per l’approdo alla fase ad eliminazione diretta. In questo modo l’incasso complessivo per il Napoli salirebbe a circa 54,6 milioni, a cui andrebbero aggiunti altri 4,3 milioni della seconda parte del market pool nell’ipotesi peggiore (nerazzurri out agli ottavi e le altre tre italiane che arrivano fino in fondo), per un totale di 58,9 milioni di euro.

In caso di vittoria ad Anfield, il conto complessivo della qualificazione agli ottavi salirebbe a 56,4 milioni, a cui aggiungere sempre i 4,3 milioni minimi della seconda parte del market pool per un totale di 60,7 milioni di euro.