James Pallotta, presidente della Roma (Insidefoto.com)

Cessione Roma – James Pallotta non sarebbe intenzionato a vendere la Roma, almeno per il momento. E’ lo stesso patron americano a smentire le voci di una possibile cessione del club giallorosso, circolate con insistenza questa mattinata.

La Roma sfida il Viktoria Plzen: dove vedere la Champions in tv

Cessione Roma, la smentita di Pallotta

Le indiscrezioni parlavano di un possibile passo indietro di Pallotta, pronto a cedere la società per una cifra non inferiore agli 800 milioni di euro. La smentita è arrivata alla redazione di “Te la do io Tokyo” su “Centro Suono Sport”. «Very fake news», ha commentato Pallotta, che poi ha spiegato: «Vendere la Roma? Sono bugie irresponsabili».




Come riporta “Calciomercato.com”, il proprietario della Roma ha poi aggiunto: «Ho letto l’articolo (articolo di “Libero” sulla possibile cessione), lo trovo divertente. Il giornalista che l’ha scritto sta mentendo in modo idiota. Non c’è nessuna trattativa con alcuno per la cessione della Roma. E’ una fake news. Sono bugie irresponsabili, non c'è nessuna trattativa».

Juventus-Roma, al via la vendita dei biglietti: ospiti a 65 euro

Tra i nomi per la successione c’era quello di un investitore arabo: gli indizi portavano al principe saudita Bin Salman, con il quale però l’affare si sarebbe arenato dopo la notizia dell’uccisione in Turchia del giornalista dissidente Jamal Khashoggi nel quale è emerso il coinvolgimento del governo di Riad. Poi alla domanda sulla sua assenza da Roma (manca dalla capitale da metà giugno), Pallotta ha risposto. «Non posso venire ancora, sto lavorando ancora sullo stadio e spero lo stiano facendo anche gli avvocati altrimenti la Roma non potrà avere il suo impianto. Dipende da loro».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here