Palermo, anche segretaria Zamparini fra gli 8 indagati
Maurizio Zamparini (Insidefoto.com)

È già finita l’avventura di David Platt nel Palermo e non ci sarà spazio per Maurizio Zamparini nel nuovo assetto del club. A comunicarlo è la Global futures sports & entertainment limited (Gfse Ltd), attraverso una nota che è stata pubblicata prima sul profilo Instagram della società che rappresenta i nuovi acquirenti del Palermo ancora non meglio identificati, poi sul sito della stessa società.

“Zamparini – si legge sulla nota pubblicata in inglese – non sarà a nessun titolo coinvolto nella gestione del club e i commenti sulla squadra rilasciati da altre persone dovrebbero essere ignorati, perché rilasciati a nostra insaputa o senza il nostro espresso consenso”.



"La nostra valutazione sulla società e sulle infrastrutture proseguirà durante le prossime settimane, per poterci pronunciare sulle nomine chiave per lo staff amministrativo. Il compito affidato a David Platt - conclude la nota - è stato portato a compimento e David non sarà coinvolto nella fase successiva. Desideriamo pertanto ringraziarlo per il suo contributo".

“Sono a loro disposizione, ma se non serve il mio contributo va bene ugualmente. Vorrà dire che non hanno bisogno di me", ha commentato Zamparini, come riporta la Gazzetta dello Sport.