SHARE
suning bundesliga
Un gruppo di tifosi del Bayern Monaco (Foto: Insidefoto.com)

Fatturato Bayern Monaco 2018 – Non si ferma la crescita economica del Bayern Monaco. Il fatturato del gruppo è salito a 657,4 milioni di euro durante l’esercizio chiuso al 30 giugno 2018, cifra record per il club bavarese: l’EBITDA ha toccato quota 136,5 milioni, mentre l’utile prima delle imposte è stato di € 46,2 milioni. L’utile di 29,5 milioni al netto delle imposte è il terzo più alto nella storia dei 118 anni del club: si tratta del 26° utile consecutivo per la società tedesca.

“Il Bayern Monaco è ancora una volta in grado di presentare cifre eccezionali per fatturato e profitto nell’anno fiscale 2017/18”, ha dichiarato il vicepresidente del Bayern Monaco, Jan-Christian Dreesen. “Il nostro club si basa su basi molto solide. Questa potenza finanziaria sempre crescente ci consente di fare gli investimenti necessari nella nostra squadra per garantire che restiamo competitivi tra l’élite calcistica in Europa”.



Nel dettaglio, il Bayern Monaco ha avuto ricavi da gara per 172,7 milioni di euro (comprese le entrate dalla Champions League per 68,9 milioni di euro), ricavi da diritti tv per 107,8 milioni (di cui 97,5 milioni dalla Bundesliga), 28,2 milioni dal player trading, 281,2 milioni di ricavi commerciali (di cui 189,4 milioni da sponsorizzazioni e marketing e 91,8 milioni dal merchandising) e 34 milioni di altri ricavi.

A raggiungere livelli record sono i ricavi commerciali, che sfiorano i 300 milioni di euro: meglio a livello europeo nella stagione 2017/18 hanno fatto solamente il Real Madrid (291 milioni) e il Manchester United (276 milioni di sterline, pari a circa 310 milioni di euro). Dal 2013, i ricavi commerciali per il Bayern Monaco sono saliti del 51%, passando da 185,2 agli attuali 281,2 milioni di euro: una crescita di circa 100 milioni nel giro di sei stagioni, mentre rispetto al 2017 l'aumento è stato pari al 5,6% (da 266,3 a 281,2 milioni).

 

LASCIA UNA RISPOSTA: