SHARE
Sky Sport digitale terrestre
(foto: ufficio stampa Sky Italia)

Agcom diffida Sky sul calcio. L’autorità garante per le comunicazioni, come riportato dal Sole 24 Ore, ha inviato una diffida formale alla pay tv invitandola ad essere più chiara con i propri clienti sulle differenze intervenute nel pacchetto “Sky Calcio”.

Per il triennio 2018-2021, argomenta l’authority nella delibera 488/18/CONS pubblicata ieri sul proprio sito, Sky deterrà i diritti esclusivi per 7 partite su 10 di ogni turno di campionato. A Dazn i diritti esclusivi per le restanti 3 partite, oltre alla Serie B fino alla scorsa stagione in Sky.

Secondo Agcom i clienti di “Sky Calcio” hanno necessità di essere informati meglio (seguendo i dettami dell’ articolo 6 dell’ Allegato A alla delibera 519/15/CONS) sulla differenza rispetto alla scorsa stagione, in cui erano visibili tutte le partite della Serie A e tutta la Serie B.

Da qui la diffida a farlo entro 30 giorni dalla notifica del provvedimento. Pena una sanzione fino a 5 milioni.

Da Sky, intanto, si apprende che l’azienda, preso atto di questa diffida, non appena avrà la possibilità di essere ascoltata dall’Agcm confida di poter dimostrare la bontà delle proprie ragioni e sottolinea comunque di aver dato ampia e tempestiva informazione in merito alla propria programmazione con grande risalto su tutti i media.

LASCIA UNA RISPOSTA: