SHARE
Logo Juventus (Insidefoto.com)

Nuova governance Juventus – La Juventus ha comunicato ufficialmente la nuova organizzazione aziendale del club. La società bianconera lo ha fatto tramite una nota, della quale riportiamo il testo integrale:

Juventus-Inter si avvicina: al via la vendita dei biglietti

«Il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data odierna, ha esaminato la nuova organizzazione aziendale che, in continuità con la precedente, si articola in tre principali aree operative: Sport, affidata al Chief Football Officer Fabio Paratici, Revenue, affidata al Chief Revenue Officer Giorgio Ricci, e Services, affidata al Chief Financial Officer Marco Re, che nell’esercizio delle loro funzioni, coordinati dal Presidente e dal Vice Presidente, riferiscono al Consiglio di Amministrazione».





«Inoltre – prosegue la nota –, si rende noto che il nuovo Collegio Sindacale di Juventus Football Club S.p.A., nominato dall’Assemblea degli Azionisti in data 25 ottobre 2018, ha verificato la sussistenza dei requisiti di onorabilità, professionalità e indipendenza previsti dalla legge (art. 148, comma 3, TUF) e dal Codice di Autodisciplina (artt. 3.C.1 e 8.C.1) in capo a tutti i suoi componenti effettivi (Paolo Piccatti, Silvia Lirici e Nicoletta Paracchini). Gli esiti delle verifiche sono stati condivisi in data odierna dal Consiglio di Amministrazione della Società».

1 COMMENTO

  1. KHEDIRA 31 ANNI,contratto rinnovato fino a 34 anni, 12 milioni lordi l’anno.L’ultima operazione di Marotta alla Juve. Grazie Marotta e grazie Agnelli per il mancato controllo.

    La Juventus ha un assoluto bisogno di un nuovo stadio ed è finalmente positivo che Agnelli abbia aperto all’idea.. La richiesta per l’allianz stadium è di 40 mila posti in più allì’offerta che è la metà. Il Presidente ammetta lo sbaglio enorme fatto con l’allianz stadium e avvii il procedimento per costruire un nuovo stadio per rispondere a Real Madrid e Barcellona e ai loro megaprogetti e ricavi.

LASCIA UNA RISPOSTA: