anticipazioni maglia Paris Saint Germain 2019-2020
Esultanza dei giocatori del Paris Saint Germain (Foto: Anthony Bibard / Panoramic / Insidefoto )

Giorni caldi per il Paris Saint-Germain. Dopo le rivelazioni di Football Leaks su presunti aiuti ricevuti dal club parigino per quanto riguarda il Fair Play Finanziario, ci sarebbero altre curiosità interessanti, questa volta legate ai rapporti di lavoro tra società e calciatori.

Le cifre dell’affare Mbappé-PSG: 50 milioni in 5 anni, incassa anche Mendes

Come riporta “Rivista Undici”, secondo il canale televisivo francese “France 2” la società parigina avrebbe inserito nei contratti dei giocatori un bonus definito “premio d’etica”, che obbligherebbe i giocatori a «salutare e ringraziare i tifosi, prima e dopo ogni partita».




Il bonus in questione cambia a seconda dell’importanza del calciatore. Per questo gesto spesso sottovalutato, Neymar guadagnerebbe 375.000 euro al mese; segue Mbappé con 117.000 euro, mentre al terzo posto si trovano i 70.000 euro a testa per Dani Alves, Di María e Cavani. Thiago Silva si ferma invece a 33.000 euro.

La notizia, che data la sua particolarità si è sparsa in fretta, è stata tuttavia smentita niente meno che dal giocatore che riceverebbe il premio maggiore il brasiliano Neymar. L’attaccante ha pubblicato un tweet nel quale spiega: «Questa notizia, pubblicata da @Record_Portugal, viene replicata da innumerevoli media in modo irresponsabile. Si tratta di un'altra "Fake News"».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here