SHARE
Silvio Berlusconi (foto Insidefoto.com)

«Non ho ancora incontrato Silvio Berlusconi, ci ho solo parlato al telefono». Lo ha detto il presidente del Monza Nicola Colombo, intervenuto in diretta a Novastadio su Telenova. ha dichiarato il presidente del club.

«Il progetto di Berlusconi prevede una squadra giovane di italiani, io credo che sia un progetto valido e che si possa andare in A anche con gli italiani – ha spiegato Colombo, come riportato da MonzaNews -. In B quest’anno? Ce la metteremo tutta, ma sarà difficile perchè ora, con l’arrivo di Berlusconi e Galliani, siamo diventati la squadra da battere».

Tra i temi anche quello del futuro dello stadio Brianteo. «Come riportato da qualche giornale, il nostro è un progetto già approvato dal comune di Monza – ha proseguito il presidente del club brianzolo -. Lo stadio non prevede alcuna demolizione, ma prevede che il terreno venga ribassato per fare in modo di creare un altro anello più vicino al campo».

«Abbiamo parlato e consegnato il progetto alla nuova proprietà. Credo sia idoneo e porterebbe lo stadio a una capienza di 22mila posti tutti a sedere con spazi commerciali che potrebbero farlo vivere tutti i giorni e sarebbe importante anche per la città», ha concluso Colombo.

SEGUI LE PARTITE DELLA SERIE A SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA: