real madrid modello perez
Florentino Perez, il presidente del Real Madrid (Foto: Insidefoto.com)

Real Madrid in NBA – Il Real Madrid guarda all’NBA. Secondo quanto riportato da “El Confidencial”, il presidente dei Blancos Florentino Perez avrebbe contattato la National Basketball Association (NBA) nel tentativo di far partecipare la squadra di basket del club spagnolo alla Eastern Conference dell’NBA.

Il Real Madrid Baloncesto, che gioca sia nella Liga ACB, sia in EuroLeague, è la squadra di basket di maggior successo nella storia spagnola ed europea, con 10 titoli EuroLeague conquistati e 34 campionati vinti. L’idea di portare la squadra in NBA nasce già nel 2006, sotto la presidenza di Ramon, ma fino ad ora nessun progresso si era materializzato in tal senso, vista anche la mancanza di soluzioni pratiche per coprire le lunghe distanze che separano la Spagna dagli USA.

Real Madrid in NBA, le parole di Florentino Perez

Perez ha spiegato più volte di essere in contatto con la NBA per quanto riguarda la possibilità di un’espansione europea da parte della Federazione di basket statunitense. In particolare, il presidente del Real ha spiegato: «L’NBA vuole creare una confederazione europea, ma il Real Madrid è l’unico club che vorrebbe entrarci». Poi ha aggiunto: «Così ho chiesto di includerci nella Eastern Conference, ma al momento non è possibile, sarebbe troppo complicato».

Florentino Perez avvisa Tebas: «Il Real non giocherà negli USA»

Real Madrid in NBA, un’espansione ancora troppo complicata

L’ipotesi di un’espansione è stata a lungo discussa dai capi NBA, anche se il commissario Adam Silver ha ammesso nel 2016 che una mossa, in questo senso, non sarebbe stata realizzabile. Tra i problemi sollevati, ci sono sicuramente «l’impatto del viaggio sui giocatori o il reddito che una squadra deve generare per competere in NBA. È vero che la popolarità è cresciuta e che i palazzetti stanno migliorando, ma c’è ancora tanta strada da percorrere, continueremo a studiarla, ma la cosa non rientra nei nostri piani a breve termine».

SEGUI LE PARTITE DEL REAL MADRID SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

1 COMMENTO

  1. E i problemi di tassazione e tetto salariale?

    Personalmente trovo più avvincente seguire l’Eurolega, la NBA ha senso seguirla solo durante i playoff, visto che una stagione con 80 partite rende l’importanza della singola partita marginale anzi ininfluente.
    Purtroppo negli ultimi anni pure i playoff hanno perso parecchia competitività pure…

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here