SHARE
(foto Insidefoto.com)

Audience streaming illegale – Lo streaming illegale è da sempre una ferita aperta per tutti quegli operatori che scelgono di acquistare pacchetti di diritti televisivi per centinaia di milioni di euro, se non addirittura per miliardi. Oggi che l’offerta sportiva continua a crescere, aumenta inevitabilmente anche il rischio di ritrovare eventi sportivi trasmessi illegalmente – e gratuitamente – dalle più svariate piattaforme che operano nel settore.

Audience streaming illegale, oltre 25 milioni di visite a giugno per LiveTV

Come riporta il sito francese “Sportune”, è interessante in questo senso un’analisi della società Médiamétrie-NetRatings, che ha ricavato il numero di visitatori unici in Francia per alcuni siti di streaming illegale. Streamonsport, ad esempio, ha fatto registrare 156.000 visitatori unici nel mese di luglio; Roja Directa si è fermata a 122.000 e LiveTV a 298.000. In realtà, il traffico è nettamente superiore su scala globale. Secondo le stime fornite dalla piattaforma SimilarWeb, LiveTV – uno dei siti più popolari – ha generato 25 milioni di visite nel mese di giugno e 20 milioni nel mese di luglio. È un sito in cui l’offerta di eventi sportivi è particolarmente ampia. Altra piattaforma di cui abbiamo già parlato con i suoi problemi legali: gli spagnoli Roja Directa. La piattaforma si è affermata nel 2015 come la più frequentata e più completa al mondo, con più di 8 milioni di visite nel mese di luglio alla sua estensione “.me”: ne esistono infatti altre che contribuiscono a gonfiare il traffico.

Champions League, Valencia-Juventus: dove vedere la gara in TV

Audience streaming illegale, i numeri di altre piattaforme

Tra gli altri siti, LivesSoccerTV ha fatto registrare 5 milioni di visite nel mese di luglio e oltre 8 milioni a giugno. Streamonsports ha invece raggiunto i 3 milioni nel mese di luglio e MamaHD più di un milione. E con la Champions League appena iniziata, per tutti questi siti i numeri sono destinati a salire.

LASCIA UNA RISPOSTA: