Silvio Berlusconi (foto Insidefoto.com)

Il 95% del Monza a Silvio Berlusconi e il 5% alla famiglia Colombo, attuale proprietaria del club: sono queste le percentuali con cui potrebbe concludersi l’affare, secondo quanto riportato dall’Ansa. Sono cambiati i termini per la compravendita del club che milita in Serie C, di cui inizialmente il leader di Forza Italia ed ex presidente milanista intendeva rilevare il 70%. Leandro Cantamessa, storico avvocato del Milan di Berlusconi, ha completato la due diligence sui conti del Monza, e adesso le parti lavorano sul contratto, prevedendo appunto l’acquisto del 95% da parte dell’ex premier.

Silvio Berlusconi affiderà ad Adriano Galliani, ex ad del Milan, la gestione del club brianzolo. La modifica della quota sul tavolo, spiega una fonte vicina al dossier, “è una decisione di comune accordo presa nelle ultime riunioni”. L’operazione potrebbe essere conclusa il 29 settembre prossimo, nel giorno in cui Berlusconi compirà 82 anni, ma non è escluso che le firme arrivino addirittura prima di quanto prospettato.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here